NEWS

> Torna alle News


19.01.2007

79// Idee_La Provincia di Biella Forum Sociale Mondiale

di Davide Bazzini, Provincia di Biella

 

18 gennaio 2007  -  Si è tenuta a Roma questa mattina la conferenza stampa di presentazione della delegazione degli Enti Locali Italiani che parteciperanno, dal 20 al 25 gennaio 2007 a Nairobi (Kenia), al 7° Forum Sociale Mondiale.

Della delegazione farà parte anche la Provincia di Biella con l’assessore alla Pace e Cooperazione Davide Bazzini .

Con qualche giorno d’anticipo sul Forum Economico Mondiale di Davos (Svizzera) dal 20 al 25 gennaio 2007 si svolgerà a Nairobi (Kenya) il 7° Forum Sociale Mondiale. Noto anche come “Forum di Porto Alegre” dove ha avuto origine nel 2001, il Forum Sociale Mondiale è un grande incontro della società civile di tutto il mondo impegnata a fronteggiare i grandi problemi del nostro tempo promuovendo la globalizzazione della giustizia, dei diritti umani, della solidarietà e della democrazia.

Mentre a Davos si riuniranno duemila esponenti dei paesi più ricchi del mondo, a Nairobi decine di migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo s’incontreranno per la prima volta in Africa per rafforzare il proprio impegno contro la miseria e la guerra, l’ingiustizia e il caos internazionale e dare un futuro diverso all’umanità.

“Partecipiamo convinti al Forum Sociale – ha spiegato Bazzini – condividendo le linee politiche comuni a tutta la delegazione italiana di Enti Locali. Consideriamo primaria la costruzione un mondo di pace, giustizia, etica e rispetto per le diverse spiritualità e la liberazione dalla dominazione del capitale multinazionale e finanziario che impedisce di assicurare un accesso universale e sostenibile ai beni comuni dell'umanità. L’impegno necessario per democratizzare la conoscenza e l’informazione, assicurare la dignità, difendere la diversità, garantire l’uguaglianza di genere ed eliminare tutte le forme di discriminazione, trovano in un Forum Sociale localizzato in Africa un ancora più forte senso dell’urgenza di questi interventi”.

La Provincia di Biella parteciperà alle riunioni della delegazione italiana, ai lavori del Forum delle Autorità Locali, e alla Marcia per la Pace che si terrà il primo giorno del Forum.

“Sarà l’occasione – prosegue Bazzini – per sviluppare ulteriormente quella che è stata definita ‘La politica estera dell’Italia fatta dagli italiani’ grazie agli interventi di cooperazione decentrata promossi dagli Enti Locali. Avremo modo di valorizzare tutte le esperienze in corso e di rafforzare l’attenzione verso un Continente specchio della crisi profonda del nostro tempo che si salda con il nostro impegno contro la miseria e le guerre e con la necessità urgente di ridefinire e ricostruire la cooperazione italiana, di rafforzare la cooperazione decentrata e di raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio”.

Un altro biellese parteciperà ai lavori del forum di Nairobi: Stefano Zucchi rappresenterà la Caritas Diocesana per il Piemonte e Valle d’Aosta, insieme agli altri 28 delegati della Caritas Italiana: “Abbiamo contribuito – spiega Zucchi – in contatto diretto con Caritas Kenia a elaborare i documenti sulla piattaforma ecumenica e sul tavolo di coordinamento della chiesa cattolica. Abbiamo alcune attività in programma che si sviluppano intorno ai temi della cancellazione del debito dei paesi poveri, delle condizioni di vita nelle periferie e baraccopoli, della pace, riconciliazione e ambiente e dell’Aids. Il Forum è un appuntamento importantissimo per Caritas, nel quale si manifestano tutte le alternative presenti sui temi della lotta alla povertà, nel segno della carità e della necessità di ripartire dagli ultimi”.

Alcuni aggiornamenti dai lavori del Forum saranno disponibili nel sito della Provincia a partire da lunedì 22 gennaio.

> Scrivi un Commento
Letto 2865 volte