NEWS

> Torna alle News


18.01.2007

71// Piattaforma Volontariato Internazionale a Nairobi

di Paola Tricoli, Coordinatrice Servizio Cesvol

 


Dal 20 al 25 gennaio si terrà a Nairobi, in Kenia, il 7° Forum Sociale Mondiale. Le Organizzazioni della società civile provenienti da tutto il mondo si incontrano quest’anno in Africa per confrontarsi e discutere sui temi della pace, dei diritti umani e della solidarietà internazionale e per capire quali strade è necessario percorrere per costruire un mondo più giusto, basato sullo sviluppo umano, sostenibile e partecipativo di tutte le popolazioni che abitano questo nostro, comune, pianeta.
§
Il Cesvol, Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Perugia, ha scelto di essere presente in questo Forum, partecipando attraverso il Servizio “Piattaforma Volontariato Internazionale”, alla Delegazione Umbra organizzata dalla Tavola della Pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani. Da circa due anni il Centro Servizi porta avanti attività volte al potenziamento delle associazioni della provincia di Perugia impegnate nel campo della cooperazione internazionale, promuovendone il coordinamento e favorendo la messa in rete di energie e competenze.

La Piattaforma VolontariatoInternazionale promossa dal Cesvol Perugia, a cui aderiscono 28 organismi della provincia, sarà presente a Nairobi per confrontare la propria esperienza di coordinamento e mobilitazione territoriale a favore dello sviluppo con quella di altre organizzazioni e network di altri territori e culture, per ascoltare dalle comunità dei Paesi del Sud del Mondo quali sono i problemi reali e gli obiettivi prioritari da perseguire nelle azioni di lotta alla povertà, per capire quali strategie e strumenti occorre mettere in campo per una più efficace sensibilizzazione delle comunità del Nord del Mondo sui temi della solidarietà internazionale.
Tutto ciò perché il diritto di ogni individuo alla propria dignità, all’accesso al cibo, all’acqua, all’istruzione e alla cure mediche, non può essere garantito senza un’azione congiunta della comunità globale che coniughi iniziative internazionali e iniziative locali in un’ottica di coordinamento e complementarietà costruttiva.

La Delegazione umbra offrirà pertanto il suo contributo al Forum di Nairobi, riportando poi sul proprio territorio quanto appreso da questa importantissima e unica occasione di incontro, confronto, dialogo della società civile mondiale, trasformandolo in un’azione organica di cooperazione decentrata coerente con i contenuti egli obiettivi prioritari dell’azione di lotta alla povertà nella sua dimensione globale.

> Scrivi un Commento
Letto 2649 volte