NEWS

> Torna alle News


15.01.2007

49// Idee_A Nairobi per ascoltare

di Matteo Richetti, Consigliere Regionale Emilia-Romagna

 

La dignità africana fa miracoli. La straordinaria dignità di quel popolo, che ho toccato con mano più di dieci anni fa nel mio primo viaggio in Kenya, riesce a trasformare quello che in maniera giustificata sarebbe un disperato grido di dolore e di rabbia in un pacato appello in una sommessa richiesta di aiuto.
E non mi riferisco solo alle note condizioni di miseria e povertà che caratterizzano quel paese come tanti del cosiddetto Terzo Mondo. E’ una richiesta di aiuto relativa ad una povertà che è di tutti. Anche nostra. Forse soprattutto nostra.
E’ una richiesta di Pace che non manca solo all’Africa, manca al mondo.
E’ una richiesta di democrazia nell’accesso delle risorse e dei saperi che non manca solo all’Africa, manca anche alle nostre terre, ai nostri ghiacciai, all’aria delle nostre città, alle frane delle nostre montagne.
E’ una richiesta di democrazia economica che non riguarda solo la ricchezza del continente nero, ma anche l’Europa, i bambini della Cina, gli operatori dei call center in Italia.
L’Africa trasforma il proprio grido in appello perché chiede a noi di portare aiuto anche a noi stessi.
Per questo andrò a Nairobi. Per ascoltare. Per crescere in consapevolezza. E tentare di tradurre quell’incontro nella dimensione che mi è propria. Rappresenterò la Regione Emilia Romagna insieme alla Presidente dell’Assemblea e il collega Monaco ad un Forum che si apre con una grande opportunità: quella della consapevolezza.
Perché il paradosso di questi tempi della comunicazione globalizzata è che le cose siano talmente note da non discuterne più. Da arrivare a spegnere anche i riflettori del sapere e conoscere certi problemi.
E l’Emilia Romagna quei riflettori non può e non vuole spegnerli

> Scrivi un Commento
Letto 2644 volte