NEWS

> Torna alle News


16.09.2007

240// La Marcia Perugia-Assisi parte da Nairobi

di Redazione

 

Una Marcia per la pace negli slum di Nairobi segnerà, sabato 15 settembre, l’avvio simbolico della marcia Perugia-Assisi. Una marcia attraverso insediamenti umani di baracche privi di fogne e diritti. Una marcia nella capitale del Kenya dove più alta e stridente è la contraddizione tra i ricchi e i poveri. Una marcia nel cuore dell’Africa che chiede pace e giustizia per sé e per il mondo intero.

Migliaia di persone, per lo più abitanti delle oltre 200 baraccopoli di Nairobi, marceranno da Kibera fino al centro della città per costruire una comunità più inclusiva. In sintonia con lo slogan “Tutti i diritti umani per tutti” che quest’anno caratterizza la Perugia-Assisi, la marcia di Nairobi è un invito ad agire concretamente contro tutte le forme di sfruttamento e di esclusione sociale.

“Pace significa che i miei figli possono mangiare a sufficienza, vivere in una casa pulita, andare a scuola, ricevere cure mediche quando ne hanno bisogno. Senza questi diritti umani fondamentali, per me non c’è pace”, dice Mike Ochineg, il promotore della marcia della pace di Nairobi, fondatore insieme alla comunità Koinonia di Padre Renato Kizito Sesana, di Africa Peace Point. La partenza è prevista alle ore 7.00 del mattino. L’arrivo al parco della Libertà alle ore 13.00.

“Sarò a Nairobi per condividere questa giornata straordinaria d’impegno per la pace con i più poveri della terra - ha dichiarato Flavio Lotti, coordinatore nazionale della Tavola della pace- La marcia di Nairobi sarà una nuova occasione per testimoniare la nostra volontà di costruire una sempre più solida alleanza con l’Africa e gli africani e riconoscere le nostre responsabilità. La pace si ottiene solo costruendo una città più inclusiva in un’Europa e in un mondo più inclusivi”.

“Vado a Nairobi- prosegue Lotti - per mantenere gli impegni che ci siamo assunti a gennaio in occasione del Forum Sociale Mondiale e per proseguire un cammino che il 7 ottobre ci vedrà nuovamente insieme marciare verso Assisi.”

Alla Marcia Perugia-Assisi del 7 ottobre è infatti prevista la partecipazione di una folta delegazione proveniente dagli slum di Nairobi e dal resto dell’Africa.

> Scrivi un Commento
Letto 2753 volte